irruzione dei carabinieri al campo rom

rom e sinti

hanno denunciato quaranta genitori che non mandavano i figli a scuola i carabinieri di Pisa dopo aver fatto irruzione al campo dei rom

i carabinieri hanno controllato tutti gli elenchi scolastici della zona di Marina di Pisa scoprendo che i ragazzi risultavano iscritti, ma non frequentavano le lezioni

viene da domandarsi:

  • l’unico modo di trattare questo tipo di problemi è l’irruzione repressiva e autoritaria?
  • quei servizi sociali che sono presenti in modo così invasivo e con intento ‘integrativo’ come hanno trattato fino ad ora questa situazione?

(nel link qui sotto l’articolo del Tirreno)

Mai mandato i figli a scuola denunciato 40 genitori

p. Agostino in merito ha scritto e inviato al giornale le seguenti riflessioni (vedi link qui sotto)

E’ tempo di cambiare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.