‘grazia’ grazie ai rom

graziagrazia2Agostino

Agostino l’ha scampata bella: può ringraziare i rom se è stata ‘graziata’ la sua campina a pochi centimetri della quale si sono ‘miracolosamente’ fermate le fiamme in pieno agosto (anche l’impietoso ‘agosto’ non ha voluto essere spietato contro ‘Agostino’!), … per questa volta almeno!

qui sotto il racconto del ‘miracolato’ stesso che ha creduto bene di finire tutto a … tarallucci e vino (non ha fatto assolutamente come quello che: “fatta la festa gabbato lu santu”):

L’altro giorno mentre mi trovavo in un altro campo Rom di Pisa, è scoppiato un incendio proprio a pochi metri dalla mia campina, alimentato anche dal vento che soffiava. In un attimo le fiamme sono diventate quasi incontrollabili, alte e rapide. Ma i rom si sono dati da fare, quando hanno capito che la mia campina rischiava di finire in arrosto, chi con l’acqua presa dalle piscine x bambini, chi con stracci usati per allontanare le fiamme e grazie a Dio a 2 estintori presi dalle loro macchine, sono riusciti9 a fermare le fiamme che nel frattempo avevano raggiunto l’autostrada che passa a lato del campo. Poi l’arrivo dei vigili del fuoc hanno completato l’opera.

Quando sono tornato al campo tutto già era al sicuro, mi hanno raccontato l’accaduto e la loro soddisfazione per essere riusciti a salvare la mia roulotte.

ieri sera ho offerto pizze, birra, bevande, una torta e una bella anguria in segno di ringraziamento..gesto apprezzato dai rom.

Grazie a Dio (e ai Rom) tutto è andato bene!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.