alternative alla crescita senza fine?

azzurrine

una società che senza autolimitarsi costruisce sul continuo aumento del benessere materiale e ne diventa totalmente dipendente, ha perso ogni senso del limite e ha fatto dell’eccesso la misura di ogni cosa e il suo idolo

si pongono inevitabilmente domande fondamentali:

  • qual è la finalità della nostra società
  • come si definisce la qualità della vita
  • con quale metro misuriamo lo sviluppo sociale

la chiesa dovrebbe esprimersi più chiaramente su queste precise domande poste da queste interessanti riflessioni di W. Lechner in publik-forum

(vedi link qui sotto)

il convivialismo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.